Straccetti di pollo con zafferano

Non sempre ciò che preparo è di mia pura invenzione, spesso anzi mi ispiro ai piatti invitanti che trovo nel web. Ieri sera ho provato la ricetta di @fattoincasadabenedetta : straccetti di petto di pollo allo zafferano e zucchine 🍗

Purtroppo non mi sono usciti come proprio come dovevano….ma nonostante ciò erano proprio buoni! Li rifarò sicuramente🥰

Gli ingredienti base sono: -petto di pollo

-zafferano

-cipolla

-farina

-zucchine

Che ne pensate?

Annunci

Finta lasagna di pane carasau e peperoni

Buongiorno ☀️

Cosa ci si può inventare quando non si ha alcuna voglia di fare spesa e si ha un frigo quasi vuoto? Mi sono rimasti:

-peperoni gialli e rossi

-mozzarella

-pane carasau

-spezie

In certe occasioni l’unica via d’uscita è mettere tutto insieme e sperare che la fortuna faccia uscire qualcosa di buono. E così è stato: è nata così una specie di lasagna di peperoni. Non può reggere il confronto con la vera e classica lasagna ma insomma…ha il suo perché 😉

E inoltre, avete mai provato il pane carasau? Cosa ne pensate? Questa è stata la mia prima volta e non conosco altre ricette in cui usarlo. Accetto consigli!

INGREDIENTI:

  • 1 confezione di pane carasau
  • 2 peperoni gialli
  • 2 peperoni rossi
  • 2 mozzarelle
  • Aglio
  • Basilico
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO:

  1. Far cuocere i peperoni al forno a 180C finché la buccia non diventa scura. Dopodiché è possibile toglierla piuttosto facilmente.
  2. Tagliare a strisce i peperoni sbucciati e farli cuocere in padella con aglio, olio e sale finché i peperoni non diventano morbidi.
  3. Inumidire leggermente un po’ di pane e porlo su una teglia da forno coperta da carta forno. Fare così il primo strato di lasagna. Condire con po’ d’olio. Aggiungere poi uno strato di peperoni cotti, mozzarella e basilico. Ripetere fin quanto si vuole, in base a quanto deve essere alta la lasagna.
  4. Far cuocere in forno preriscaldato a 180C per 20 minuti.

Analcolico alla frutta

Sabato = riposo = aperitivo = drink 🍸 🎉

Propongo anche questo fine settimana un nuovo drink, analcolico, a base di frutta. L’ho trovato forse un po’ dolce per i miei gusti…ma resta comunque molto buono. Gli ingredienti base sono:

  • pompelmo
  • arancia
  • passion fruit
  • mango
  • limone
  • latte di cocco

Che ne pensate? E come passerete il vostro sabato sera?

Piadina con salmone, mela verde, yogurt greco e rucola

Questa volta nessuno in casa aveva voglia di preparare qualcosa 😂 e in certi casi ci piace mangiare al ristorante o, anche meglio, comprare d’asporto.

È una soluzione molto comoda, soprattutto se c’è un fattorino che consegna a casa…😁

Stavolta abbiamo provato questa ottima piadina presa in un localino appena aperto a Porto San Giorgio (FM). Ho sentito spesso parlar bene di questo posto e non potevo non provarlo.

Questa piadina non è poi molto inusuale se non fosse per qualche accostamento che inizialmente credevo azzardato, è farcita con:

  • Salmone
  • Rucola
  • Yogurt greco
  • Mela verde

Vi assicuro che è veramente molto buona, non avrei mai pensato che la mela verde potesse sposarsi così bene con tutto il resto 😍

La prossima volta, piuttosto che prendere d’asporto, mangerò proprio lì e vi aggiornerò sulle nuove pietanze che proverò. Così magari, se vi viene voglia, potete farci un salto anche voi 😜

Che ne pensate? Vi piacciono le piadine? E come le farcite?

Facts sul…tonno!

Buongiorno ❤️

Il pranzo di oggi è molto molto semplice, per questo oggi non vi propongo una ricetta, bensì delle informazioni utili su un alimento che troviamo spesso sulle nostre tavole: il tonno 🐟

Il tonno è considerato un “pesce azzurro”. Ne esistono varie speci e ognuna di esse ha un sapore caratteristico, uno dei migliori però è senz’altro il tonno rosso del Mediteraneo e quello che comunemente mangiamo a tavola e che troviamo in scatola è il tonno pinne gialle. Grazie agli alimenti base della sua dieta, come seppie e calamari, il tonno è molto ricco di acidi grassi essenziali. Tuttavia, occorre ricordare che in esso si accumulano metalli pesanti, come il mercurio, ed è perciò bene non esagerare nel consumo di questo gustoso pesce!

Inoltre, l’ho accompagnato con lattuga e cetriolo. Le proprietà di questi due alimenti le ho già presentate in precedenza ma vediamole di nuovo:

-lattuga: ha proprietà calmanti.

-carota: regola le funzioni intestinali, aiuta la vista e abbassa il colesterolo LDL.

-cetriolo: ha proprietà diuretiche e disintossicanti, aiuta infatti a sgonfiare la pancia e a perdere peso.

Com’è stato il vostro pranzo?😊

Pollo panato coi cornflakes

Buongiorno ☀️

La mia coinquilina si sveglia all’improvviso con una bella idea per pranzo, un bel po’ diversa dalla solita pasta. Avevo chiesto modo alternativo per avere un piatto sfizioso ed eccolo che lo ha trovato: petto di pollo panato coi cornflakes. Morbido dentro e croccante fuori, da far fritto o al forno, come abbiamo fatto noi, per un’alternativa più leggera. E il tutto accompagnato ovviamente da una salsa, fatta da me, a base di yogurt greco, limone e spezie. L’ho nominata Tziki, dato che avevo a disposizione solo la metà degli ingredienti della salsa Tzatziki 😂🤦🏻‍♀️

Vi giro la ricetta da lei seguita.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

PETTO DI POLLO:

    300g di petto di pollo
    100g di cornflakes
    10g di paprika affumicata
    1 uovo
    10g di latte
    Sale

SALSA:

  • 1 barattolo di yogurt greco senza zuccheri aggiunti
  • Succo di limone
  • 1 cucchiaio d’olivo extravergine d’oliva
  • 1 aglio grattugiato
  • Sale
  • Pepe verde

PROCEDIMENTO:

  1. Versare i cornflakes in una ciotola con la paprika e mescolare. Mettere il tutto in un sacchetto di plastica per alimenti e frantumarlo.
  2. In un’altra ciotola versare l’uovo, il latte e il sale per poi mescolare bene.
  3. Cospargere i petti di pollo di paprika per poi inzupparli col composto a base di uova ed infine impanarli coi cornflakes frantumati.
  4. Porre i petti di pollo sopra una teglia coperta con carta forno e infornare nel forno preriscaldato a 180C. Far cuocere per 10 minuti finché la panatura non diventa croccante.
  5. Nel frattempo mescolare insieme tutto gli ingredienti della salsa allo yogurt finché il composto non diventa omogeneo. Condire con sale e pepe in base al proprio gusto.

Pasta al limone e salmone

Buongiorno 💗

inauguro il mio ritorno con questo piatto di pasta che tanto mi ricorda casa. Mia madre è infatti solita a preparare gli spaghetti al limone, stavolta però ha superato sé stessa. Ha reso infatti un piatto piuttosto salutare anche gustoso aggiungendo altri ingredienti che insieme sono una squadra vincente:

  • salmone affumicato
  • succo di limone
  • scorza di limone
  • rucola
  • pinoli

Cosa ne pensate? 🍝

Bagel con salmone e rucola

Buongiorno ☀️

Ritorna dopo un bel po’ di tempo di pausa il solito #martedìinternazionale. Oggi scrivo di questo piatto provato qualche anno fa in Inghilterra, tuttavia non bisogna confondersi, non è un piatto inglese! Si tratta del #bagel ovvero una pasta lievitata a forma di anello originaria della Polonia e molto diffusa anche nel mondo ebraico. Proprio grazie agli Ebrei questo piatto è diffuso negli Stati Uniti, in Germania e appunto in Inghilterra.

Vi siete mai chiesti il perché della loro forma? A quanto pare l’anello vuole simboleggiare il ciclo della vita ed è un augurio di buona fortuna! 🍀

Questo in foto è farcito con dell’ottimo salmone affumicato, rucola e una salsa a base di yogurt 😋

Cosa ne pensate? Avete mai provato i bagel?

Burger di ceci

Buongiorno ❤️

Come già sapete non amo particolarmente mangiare verdura e alla lista dei cibi che difficilmente mangio volentieri devo aggiungere anche i ceci 😂

Nonostante non mi piacciano, non posso evitare di mangiarli. Ecco perché è fondamentale trovare dei stratagemmi per renderli gradevoli: in questo caso ho preparato dei burger di ceci. Farli è molto semplice e veloce e il risultato è ottimo e goloso, soprattutto se ben abbinato.

INGREDIENTI PER 5 BURGER:

  • 1 scatola di ceci
  • 50g di cipolla bianca
  • 20g di farina
  • 1 rametto di rosmarino
  • Pepe verde q.b.
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

PROCEDIMENTO:

  1. In caso di ceci in scatola, lavarli abbondantemente con acqua. Altrimenti occorre prima cuocerli bene.
  2. Porre nel frullatore i ceci, la cipolla a pezzetti, la farina e tutto il resto degli ingredienti. Frullare bene finché non si ha una crema piuttosto densa e soda. Risulterà un po’ appiccicosa ma niente paura, è normale.
  3. Formare 5 palline e dar loro la tipica forma del burger. Cuocere sulla piastra per circa 5 minuti finché l’impasto non sembra esser ben solidificato.
  4. Servire caldo condendoli come più piace, nel mio caso ho usato semplicemente pomodoro e lattuga.

WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora